Cerca nel blog

sabato 29 novembre 2014

HOTEL 6 STELLE 2, TERZA PUNTATA, PROBLEMI, EMOZIONI E....

La terza puntata della  docu-fiction Hotel 6 stelle 2 coincide con la terza settimana di permanenza dei nostri magnifici 6 presso Villasimius, niente più prove, adesso devono dimostrare ciò che hanno imparato e per alcuni di loro iniziano anche i problemi...
Coloro che avessero perso la puntata , stasera su rai 3 alle ore 18 circa andrà in onda la replica.

Terza settimana

Giovanni , il bagnino, è alquanto distratto e la sua tutor glielo fa notare ,cerca di capirne il motivo, scopre che è innamorato di Giordana e gli consiglia di invitarla ad uscire.
E'un giorno di forte vento e la  tutor gli insegna a cambiare bandiera di avviso pericolo , Giovanni, dopo averla osservata, riesce a farlo da solo.

Alice si prepara per la festa dei 50 anni del centro benessere, quindi deve essere in ordine, per cui si sottopone alle cure estetiche, cosa che le fa molto piacere.
E' una ragazza che non si sente Down, ha sempre sperato che ci fosse una cura per eliminare il terzo cromosoma, quando ha scoperto che non ciò è possibile, ha deciso di combattere contro questa patologia, affrontando la vita nel modo più naturale possibile.
Il giorno della festa si dimostra veramente brava, all'altezza della  situazione in ogni momento.

Gabriele il barman impara a stappare le bottiglie, ad accogliere i  clienti al buffet del bar, ma al suo primo servizio al tavolo, che affronta da solo, gli cade tutto, però viene incoraggiato dal suo tutor,   che gli spiega che gli errori devono essere una spinta ad andare avanti, a migliorare.

Giordana deve imparare a portare vassoio con acqua, le viene spiegato che per non far cadere la bottiglia, è consigliabile portarla coricata, ma le cade tutto lo stesso.
Un giorno che piove abbastanza forte, si mette a piangere, il temporale le ricorda il suo papà che non c'è più, ha paura, ma il suo tutor la coccola, è un momento di autentica emozione.

Andrea il facchino accompagna i clienti in camera, ma dimentica di dare loro la chiave per azionare la luce e la corrente, inoltre non augura  la buona permanenza.
Per farlo esercitare il suo tutor lo mette davanti  ad uno specchio, e poi finge di essere il cliente per fare le prove.
Quando poi si trova  a dover superare un gradino con il suo carrello portabagagli ha delle difficoltà, il  tutor gli spiega come ovviare all'ostacolo.

Daniela è alle prese con le stanze, aggiustare i letti è per lei un problema che ancora non ha superato, infatti si sente preoccupata e a disagio.
La Governante la aiuta a ritrovare la giusta serenità.
hotel 6 stelle 2 terza puntata

Un po' di relax
Alla fine del turno per alcuni è il momento di andare a rilassarsi a mare e decidono di andare a trovare Giovanni, quest'ultimo nel vedere Giordana si emoziona moltissimo.
Intanto i due si sono dati appuntamento e si incontrano in spiaggia,chiacchierano, danno da mangiare ai gabbiani,si prendono per mano, un momento magico,ma.. lei gli confida di essere fidanzata e che quindi lo considera solo un amico...

giovedì 27 novembre 2014

EYECAN +, IL MOUSE CHE SI USA CON IL MOVIMENTO DEGLI OCCHI

Il settore della tecnologia è sempre in evoluzione, sono numerosi gli ausili e gli accorgimenti che aiutano utenti con varie tipologie di disabilità ad avere maggiori opportunità di inserimento, di autonomia, di integrazione.

Eyecan +
La Samsung assieme a Hyong-Ji Shin, informatico quadriplegico ha realizzato un mouse che si usa con il movimento degli occhi, utile alle persone con disabilità per navigare su internet e per redarre documenti.

Come funziona ?
Per il funzionamento è necessario che gli utenti si sistemino ad una distanza di circa 60-70 centimetri dal monitor del  computer, in questo modo avverrà una sorta di calibrazione e Eyecan + sarà così in grado di riconoscere le caratteristiche oculari di ciascuno.
Dopo l'avvenuta calibrazione, nell'interfaccia farà la sua comparsa un menù pop-up, nella versione rettangolare e  in quella rotonda.
I comandi presenti sono 18,ma è possibile realizzarne anche personalizzati.
eyecan +

La Samsung non metterà in commercio Eyecan +, ma donerà questi mouse ad organizzazioni che si occupano di solidarietà, il progetto però sarà open source, cioè le aziende che vorranno, potranno commercializzarlo.

mercoledì 26 novembre 2014

HANDIMATICA, TECNOLOGIA PER LA DISABILITA', DAL 27 AL 29 NOVEMBRE A BOLOGNA

La tecnologia si è rivelata un aiuto e un supporto molto importante per quanto riguarda le persone con disabilità, con ottimi risultati per la loro inclusione, autonomia ed integrazione.

Handimatica
Anche quest'anno si svolge Handimatica, la mostra dedicata alla tecnologia, rivolta alle persone disabili, è la decima edizione, avrà inizio il 27 novembre e terminerà il 29 novembre.
La città che ospiterà questo evento è Bologna, la sede è l'Istituto Aldini Valeriani Strani, sito in via Sario Bassanelli.
E' promossa dalla Fondazione Asphi, il tema di quest'anno è :
"Sensori, dispositivi,miniaturizzati, reti,smartphone,wearables,non bastano a fare una città intelligente, occorre che al centro di tutto ciò ci siano le persone,  che siano in grado di usare ed adattarsi alle tecnologie".

Smart city (città intelligente)
Il 27 novembre alle ore 15 ci sarà il convegno di apertura dal titolo "Città intelligenti,città a misura di tutti ? l'inclusione al tempo della smart city".
Ci saranno numerosi incontri in cui verranno trattati temi come l'autonomia e la partecipazione,le tecnologie che favoriscono la comunicazione nell'autismo, la  didattica, le competenze digitali.
Inoltre ci sarà il convegno promosso da Superabile assieme alla Fondazione Asphi onlus dal tema : "App per smartphone e tablet, un mondo a parte o una parte del mondo ?"
Una tavola rotonda sulla scuola digitale inclusiva "Imparare con i piedi per terra e la testa tra le nuvole", cioè la tecnologia intesa come supporto didattico per la dislessia e Dsa.

Area espositiva
E poi c'è l'area espositiva, in cui si svolgeranno incontri con le aziende che forniscono ausili tecnologici, che potranno essere visionati, toccati, provati, e si potranno porgere domande per avere maggiori informazioni.
Saranno presenti in questa area anche le imprese giovani con prodotti tecnologici da loro ideati con lo scopo dell'inclusione.

Area di ricerca
handimatica 2014Infine l'area di ricerca con la stanza delle app,spazi con laboratori e la presenza delle Istituzioni,  delle Associazioni, e delle Cooperative di servizi.

martedì 25 novembre 2014

PIAZZABILE.IT,'CERCO, VENDO, REGALO', UTILE ALLE PERSONE DISABILI

Spesso capita che le persone con disabilità abbiano bisogno di ausili o attrezzature, utili come sostegno quotidiano, e le ricerche online possono risultare dispersive.
A tal proposito è stato creato il portale Piazzabile.it, il cui slogan è "Condividere moltiplica le abilità".

Piazzabile.it
E' un portale italiano in cui si può comprare, vendere, scambiare, regalare tutto ciò che possa essere di aiuto alle persone con disabilità, agli anziani che necessitano di assistenza.
Inoltre si vuol creare una rete che metta in contatto e quindi unisca coloro che hanno bisogno e coloro che vogliano contribuire ad aiutare.
Gli annunci presenti arrivano da molte regioni.
Nel portale sono presenti 3 categorie : cerco, vendo,regalo.
Oltre ai singoli individui Piazzabile.it è rivolto anche ad aiuti alle comunità,agli ospedali,alle case di cura che necessitano di attrezzature e di tutto ciò che serve, coloro che sono interessati a donare per sostenere queste strutture possono acquistare ciò che viene richiesto.
Un'altra importante utilità è il finanziamento alle persone con disabilità che vogliano esprimere le proprie abilità dedicandosi ad attività come la fotografia, oppure la pubblicazione di un libro.
E poi sponsorizza eventi relativi allo sport e all'arte rivolti a persone disabili.

Come funziona ?
piazzabile.itBasta andare al seguente indirizzo//www.piazzabile.it/,registrarsi, ci sono 3 finestre in cui c'è scritto : cosa cerchi, categoria, località.
E' facilissimo, in questo modo si possono trovare tante opportunità .

lunedì 24 novembre 2014

A ROMA DIVERSITALAVORO, INCONTRO TRA AZIENDE E ASPIRANTI LAVORATORI

Lavoro e disabilità è un connubio molto importante, affinchè possano essere acquisite autonomia ed inclusione.

Diversitalavoro
Nasce con questo obiettivo Diversitalavoro, un career forum che unisce domanda ed offerta di lavoro tra persone con disabilità ed aziende.
E' un progetto promosso nel 2007 dall'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR), dalla Fondazione Sodalitas, da People e dalla Fondazione Adecco per le pari opportunità.
E' rivolto anche alle persone straniere e ai transgender.

Diversitalavoro a Roma
Diversitalavoro sarà presente a Roma il 27 e il 28 novembre presso la sede di Porta Futuro, lo sponsor è Baxter, per il momento hanno aderito le seguenti aziende : Allianz, American Express, Arval, Apple, Bnl, Bnp Paribas, Eni, Maire Tecnimont, Unicredti, Terna, Allergan.
Il 27  novembre sarà la giornata dedicata all'orientamento e alla formazione, i partner aziendali offriranno lavoro alle persone che si sono iscritte al sito www.diversitalavoro.it , infine ci saranno alcuni seminari su come redigere il curriculum vitae e su come presentarsi ad un colloquio di lavoro.
diversitalavoro a romaIl 28 novembre ci sarà il convegno dal titolo "Storie di opportunità. Oltre le barriere",seminari, Cv check e career forum.

sabato 22 novembre 2014

HOTEL 6 STELLE 2, SECONDA PUNTATA RICCA DI EMOZIONI E..COLPI DI FULMINE...

E' andata in onda ieri sera la seconda puntata di Hotel 6 stelle 2, i nostri magnifici sei migliorano sempre più nelle loro mansioni lavorative. e ci regalano emozioni infinite, sono belli, spontanei,gioiosi,insomma una ventata di allegria, dopo ogni puntata ci si sente arricchiti nell'anima.

Giovanni,, il bagnino, arriva in ritardo sulla spiaggia, si scusa con la sua tutor e il giorno dopo si impegna ad essere puntuale, arrivando con circa 4 minuti di anticipo.
Svolge il suo lavoro in modo preciso, è sempre cortese con tutti.
Gli viene insegnato che i venditori ambulanti non possono entrare essendo la spiaggia privata, e quando ciò accade è bravissimo a spiegarlo, ascoltando anche i problemi e quasi scusandosi per questo suo compito ingrato.

Alice ormai è alquanto spigliata, deve solo limitare i suoi "ciao", sa perfettamente come rivolgersi ai clienti del centro benessere e se la cava alla grande conversando in inglese.

Gabriele, il barman è diventato bravissimo a portare con una mano il vassoio con i bicchieri e confida al suo tutor che gli piace molto Alice, per cui ,quando  dal centro benessere chiamano il bar per avere altre tisane da offrire ai clienti, è proprio lui a portarle.
Alice lo incoraggia e si danno appuntamento sulla spiaggia nel periodo di pausa.
Tra i due è colpo di fulmine, giocano a schizzarsi, poi si abbracciano e si baciano, sono tenerissimi.

Giordana è addetta alla preparazione dei tavoli del ristorante, è bravissima, tanto è vero che le viene affiancata una nuova tirocinante, con cui è molto pignola e la richiama fin quando non è tutto perfettamente a posto.

Andrea è il facchino, si occupa anche delle piante,in particolare dei bonsai.
Ha qualche problemino con un dolore ai piedi, ma il suo tutor gli consiglia di metterli in acqua calda e sale alla fine della giornata.

Daniela è l'addetta alle camere, ma ha una giornata un po' strana, nel senso che si stanca subito, per cui la sua tutor la fa sedere, cosa proibita, ed infatti quando arriva la governante le spiega che non si può fare, specialmente in una stanza occupata, è meglio andare nelle stanze riservate al personale dopo aver chiesto il permesso a chi di dovere.
seconda puntata hotel 6 stelle 2E' il compleanno di Daniela, i ragazzi che hanno il turno libero,assieme ai loro tutor le vanno a comprare un regalo, inoltre le organizzano una festa a sorpresa, si nascondono dietro la tenda del balcone di una stanza e quando Daniela li scopre è felicissima,spegne le sue candeline, ed abbraccia tutti.

giovedì 20 novembre 2014

IL 23 NOVEMBRE A ROMA ' CORRIAMO PER L'AUTISMO'

Sono numerosi gli eventi che vengono organizzati in tutta Italia per sensibilizzare su tematiche inerenti l'autismo.

Corriamo per l'autismo
 Il 23 novembre si svolgerà a Roma l'evento dal titolo "Corriamo per l'autismo", a Villa Ada dalle ore 10, si articolerà in una gara competitiva di 8 chilometri ed una non competitiva di 4 chilometri.
Lo scopo è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo i problemi che devono affrontare,quotidianamente, le famiglie dei ragazzi con autismo.
I gadget creati per questa manifestazione sono le magliette, le piantine, le palle di Natale con la scritta Divento  Grande.

Associazione Divento Grande onlus
L'evento è promosso dall'Associazione Divento Grande onlus, saranno raccolti fondi per sostenerne le attività.
Questa onlus ha circa 180 iscritti, ha istituito 8 progetti come la TMA, Terapia Multisistemica in Acqua, calcio, tennis,ippoterapia,vela e poi assiste a domicilio perciò che riguarda i compiti scolastici.
corriamo per l'autismo

Autism Act
In Inghilterra c'è una legge che si chiama Autism Act, che ha lo scopo di seguire le persone autistiche adulte tramite percorsi di formazione e di inserimento lavorativo.
Sarebbe importante che anche in Italia ci fosse una legge così, ma soprattutto di intraprendere un percorso che insegni a tutti la cultura dell'accoglienza.



martedì 18 novembre 2014

' QUELLO CHE NON HO MAI DETTO - IO, IL MIO AUTISMO E CIO' IN CUI CREDO' DI FEDERICO DE ROSA

Ha 20 anni, un sorriso disarmante e gli occhi che 'parlano', una famiglia che lo circonda d'amore,è autistico, si chiama Federico De Rosa.

Quello che non ho mai detto-Io, il mio autismo e ciò in cui credo
Ha scritto un libro dal titolo " Quello che  non ho mai detto- Io, il mio autismo e ciò in cui credo", un'autobiografia che ha uno scopo ben preciso, quello di aiutare le numerose persone autistiche affinchè possano essere comprese da chi le circonda, come spiega Federico: " il mio intento è di costruire un ponte attraverso il quale la vostra società neurotipica possa comprendere meglio e quindi integrare le persone autistiche".
E per società nuerotipica intende i non autistici inquietatamente complicati e non sempre accoglienti, coloro i quali considerano la comunicazione e lo stare in compagnia come attività normali.
L'autismo comporta mancanza di comunicazione con il mondo esterno, ma Federico ha trovato la porticina giusta e l'ha aperta: la tastiera di un computer tramite cui comunica le sue idee, le sue emozioni, i suoi desideri.
I suoi scritti sono così profondi che il padre gli suggerisce di scrivere un libro.
Inizia a dicembre del 2013 e finisce ad aprile 2014, ogni giorno pensa a cosa scrivere, mentalmente costruisce i testi e poi trasferisce il tutto battendo con l'indice di una mano sulla tastiera del suo computer.

Un mondo fatto di paure, idiosincrasie e sogni
Il suo percorso è stato positivo perchè ha avuto una famiglia unita che lo ha supportato, ne ha compreso i silenzi, anche a scuola è stato tra i migliori infatti ha superato il liceo scientifico con ottimi voti e ha tanti amici con cui chattare.
libro autismo di federico de rosaFederico spiega che il suo mondo è fatto di paure che riguardano possibili cambiamenti nella sua quotidianetà, di idiosincrasie come verso alcune parole e poi ci sono i desideri, le speranze ,i sogni come quello di una giornata di sole in cui i miei sentimenti e i miei pensieri si sciolgono in una sorgente di parole per tutti i miei amici, che bello deve essere poter parlare".
E poi l'amore  che  si nutre di una sintonia interiore che cresce nel silenzio,da condividere con una ragazza di pochissime parole.

lunedì 17 novembre 2014

SPORTELLO VOCE, PRATICHE INPS IN LIS

Le barriere architettoniche sono diverse, variano infatti in relazione alla tipologia di disabilità, ad esempio per i non udenti la difficoltà è la non facile comprensione di ciò che viene loro detto quando si recano presso un ufficio o alla posta, per cui sono spesso costretti ad essere accompagnati da un familiare o un amico.
A tal proposito  a Roma sono stati istituiti, in via sperimentale, due sportelli che riguardano le pratiche Inps .

Sportello Voce per pratiche Inps in Lis
Si chiamano Sportello Voce, si trovano nel Tuscolano e nella zona Eur presso l'Inps, il personale è non udente e si esprime tramite la Lis.
Questi dipendenti hanno seguito un corso specifico di formazione e sono affiancati da tecnici specializzati.
Uno sportello quindi doppiamente utile, poichè colloca nel settore lavorativo persone che difficilmente riescono a trovare un impiego , e risolve le problematiche di accessibilità ad utenti sordi, che tramite la Lis trovano risposte ai loro quesiti, ad esempio sulle pratiche relative alla pensione.

Giorni di apertura
L'apertura di questi due sportelli avviene due volte al mese, una con prenotazione, una con accesso libero, nello specifico al Tuscolano il primo e il terzo mercoledi del mese, all'Eur il secondo e il quarto giovedi del mese.
Ogni incontro ha una durata relativa al quesito posto.
Gli utenti interessati a questo servizio riceveranno tutte le informazioni riguardanti orari, date, indirizzo email,numeri dei telefoni dotati di dattiloscrittura.
sportello voce in lis

Sportello Voce alla fine della  sperimentazione che durerà circa tre mesi, se i risultati saranno positivi,questo servizio verrà esteso anche ad altre zone italiane, tramite videochiamate via web con comunicazione in Lis.

sabato 15 novembre 2014

HOTEL 6 STELLE 2 PRIMA PUNTATA, EMOZIONI, TIMORI E TANTA ALLEGRIA

Ieri sera è andata in onda su Rai Tre la prima puntata della trasmissione Hotel 6 stelle 2, in cui sei ragazzi con Sindrome di Down sono impegnati in uno stage lavorativo presso Villasimius, in una struttura a 5 stelle.
Purtroppo l'orario è un po' particolare, le 23 circa, però è possibile seguirla in differita sul sito www.rai.tv.
La puntata si apre con i nostri sei futuri lavoratori che giungono presso la struttura, ne ammirano estasiati  la bellezza degli interni e lo stupendo panorama che si gode guardando all'esterno.
Ad ognuno di loro viene assegnato un compito e un tutor che spiegherà cosa dovranno fare, i ragazzi sono entusiasti e un po' timorosi.

Alice
Il compito di Alice è presso il centro benessere, deve prendersi cura dei clienti, consegnare loro la borsa contenente il necessario per usufruire dei percorsi inclusi nei pacchetti, guidarli verso gli spogliatoi, accompagnerli alle piscine.
Per lei è un vero piacere svolgere questo compito, infatti ama il settore dell'estetica dove sogna di poter lavorare.
Ha 20 anni, è nata a Roma, e le piace anche andare in palestra,danzare,sciare,nuotare e soprattutto fare shopping.
Il suo inizio è alquanto positivo, ci sa fare con i clienti, con il telefono, ogni tanto dimentica che sarebbe più opportuno dare il lei invece del tu alla clientela.
E poi non ha indossato le scarpe comode da lavoro, per cui dopo diverse ore ha qualche problema ad un piede, e senza preoccuparsi troppo del  luogo in cui si trova, si toglie la scarpa per massaggiarsi...la sua tutor le mostra dove poter continuare questa operazione.
E' sicuramente la più intraprendente del gruppo.

Daniela
Daniela invece  deve occuparsi delle camere, la sua tutor le mostra come fare il letto, devo ammettere che non è molto semplice ( oggi ci ho provato ma con scarso successo).
  All'inizio Daniela ha qualche difficoltà, però non si abbatte e prova fino a quando ci riesce.
Deve stare attenta a pulire bene le stanze, perchè c'è un'addetta al controllo delle camere, il cui giudizio è molto importante.
Daniela ha 22 anni, è di Roma e fa parte del Team Bowling Special Olimpycs.

Giordana
Il compito di Giordana si svolge nel ristorante, il suo tutor le spiega come apparecchiare i tavoli, e tutto ciò che comporta tenere una sala in modo perfetto.
Un lavoro piuttosto impegnativo, ma Giordana è pronta a tutto.
Ha 25 anni, è di Fiumicino,le piace andare in barca a vela e a cavallo.

Andrea
Andrea ha la mansione di facchino, quindi deve accogliere i clienti e prendere i bagagli da caricare sull'apposito carrello, deve essere gentile con tutti.
E'così entusiasta che i timori iniziali lo abbandonano rapidamente, tanto è vero che per la sua bravura e simpatia riceve subito una cospicua mancia da dividere con il suo tutor.
Ha 20 anni, è di Roma, ama il calcio e tifa per la "magica", adora Totti, inoltre gli piace navigare su internet.

Gabriele
Il compito di Gabriele è quello del barman, è per lui è un vero piacere, anche perchè già è pratico di questo lavoro, poichè il fratello ha un bar e lui spesso gli dà una mano.
Il suo primo caffè viene molto apprezzato dal cliente che lo ha richiesto.
Ma il problema nasce quando deve portare i bicchieri sul vassoio e  lo deve fare con  una sola mano, per cui inizia ad esercitarsi con quelli di plastica,  che solitamente vengono usati per i clienti che si trovano in piscina.
Ogni volta che gliene cade uno sa essere spiritoso ed ironico.
Ha 20 anni, è di Tivoli,ama la musica, il wrestling, il ballo, l'hip pop, suona la batteria, pratica il nuoto e il basket.

Giovanni
Giovanni ha il compito di bagnino, la sua tutor gli mostra come tenere la passerella ben pulita e anche la spiaggia, ci sono moltissimi ombrelloni e tanti clienti, per cui è necessario essere sempre pronti per qualsiasi richiesta.
Viene ben accolto dai villeggianti, che lo incoraggiano augurandogli "in bocca al lupo".
Ha 28 anni, è piemontese ma vive a Roma, ama andare in barca a vela, gli piace la musica, specialmente i cantautori italiani.

 Alla fine della giornata sono tutti alquanto stanchi, ma contenti, ognuno di loro contatta i propri cari, facendo il resoconto del proprio lavoro, è la loro prima esperienza lontano da casa.
prima puntata hotel 6 stelle 2Una puntata davvero ricca di emozioni, non solo per i sei ragazzi, ma anche per noi telespettatori,abbiamo gioito con loro, ci siamo preoccupati per i loro timori, abbiamo riso per le loro battute, per la loro ironia, ci hanno regalato ottimismo, alla fine ci siamo sentiti arricchiti e positivi, per cui tifiamo affinchè i loro sogni possano diventare realtà.


venerdì 14 novembre 2014

MONDIALI NUOTO DSISO (SINDROME DOWN), RISULTATI 13 -14 NOVEMBRE

Ai Mondiali di nuoto DSISO che si stanno svolgendo in questi giorni a Morelia (Messico) proseguono i successi della nostra squadra, infatti ieri, 13 novembre e oggi 14 novembre altre 9 medaglie si sono aggiunte alle precedenti.
Purtroppo però ne sono state tolte 2 per violazione dell'articolo 3,3 del regolamento internazionale,quindi non sono state convalidate la medaglia d'oro di Maria Bresciani nei 100 misti e quella d'argento nella stessa specialità vinta da Dalila Vignando.

Medagliere del 13 novembre-14 novembre
- Maria Bresciani ha conquistato la medaglia di bronzo nei 100 stile;
- Dalila Vignando ha vinto la medaglia di bronzo nei 50 rana;
- Paolo Zaffaroni ha vinto la medaglia d'oro nei 200 rana e la medaglia  di bronzo nei 50 stile;
- Martina Villanova ha conquistato la medaglia d'argento negli 800 stile;
- Sabrina Chiappa ha vinto la medaglia d'argento nei 50 rana;
- Marco Marzocchi, Francesco Piccinini, Italo Oresta, Paolo Zaffaroni hanno vinto la medaglia d'argento nei 4 x 50 stile e nei 4 x 200 stile;
- Chiara Franza, Dalila Vignando, Maria Bresciani,Martina Villanova hanno conquistato la  medaglia d'argento nei 4 x 50 stile.
mondiali dsiso risultati

Termina così l'avventura in terra messicana con un bottino finale di 8 medaglie d'oro, 12 d'argento e 11 di bronzo.
Complimenti a tutti gli atleti che si sono cimentati in vasca, hanno saputo dimostrare la loro professionalità, la loro tenacia, il loro impegno, hanno onorato la maglia che indossano.



Potrebbe interessare anche :

giovedì 13 novembre 2014

MONDIALI NUOTO DSISO (SINDROME DOWN), RISULTATI DEL 12 NOVEMBRE

Si arricchisce ancora il medagliere azzurro ai Mondiali di nuoto DSISO, che si stanno svolgendo in questi giorni a Morelia in Messico.
I nostri atleti hanno conquistato altre 12 medaglie, che sommate a quelle conquistate nei giorni precedenti, diventano 24.

Medagliere 12 novembre
- Maria Bresciani ha conquistato 1 medaglia d'oro nei 100 farfalla, 1 medaglia d'oro nei 100 misti, 1 di bronzo nei 400 stile;
- Maria Cantero ha vinto 1 medaglia d'oro nel nuoto sincronizzato Solo;
- Martina Sassani e Marta Cantero si sono aggiudicate la medaglia d'oro nel nuoto sincronizzato Duo;
- Dalila Vignando ha vinto la medaglia d'argento nei 100 misti;
- Italo Oresta si è aggiudicato la medaglia d'argento nei 1500 stile;
- Sabrina Chiappa ha vinto la medaglia d'argento nei 200 rana;
risultati 12 novembre mondiali dsiso- Marco Marzocchi, Francesco Piccinini,Italo Oresta,Paolo Zaffaroni hanno conquistato la medaglia d'argento nei 400 x 100 stile;
- Livia Travia, Arianna Sacripante, Francesca Nicosia, Camilla Feroci hanno vinto la medaglia d'argento nel nuoto sincronizzato Squadre;
- Chiara Franza, Dalila Vignando,Maria Bresciani,Martina Villanova hanno conquistato la medaglia di bronzo nei 400 x 100 stile;
- Camilla Feroci, Livia Travia hanno vinto la medaglia di bronzo nel nuoto sincronizzato Duo.


Potrebbe interessare anche :
MONDIALI DI NUOTO DOWN SYNDROME (DSISO)
- MONDIALI NUOTO SINDROME DI DOWN (DSISO), PRIMI RISULTATI
MONDIALI DSISO (SINDROME DOWN), RISULTATI DELL'11 NOVEMBRE

mercoledì 12 novembre 2014

MONDIALI DSISO (SINDROME DOWN), RISULTATI DELL'11 NOVEMBRE

Proseguono i Mondiali  DSISO, che si stanno svolgendo in questi giorni a Morelia (Messico) e che proseguiranno fino al 15 novembre, i nostri atleti hanno aggiunto altre 6 medaglie al loro bottino, per un totale di 12 medaglie.
Infatti nella giornata di ieri, 11 novembre, si sono aggiudicati 1 medaglia d'oro, 3 di bronzo e  2 d'argento.

Medagliere dell'11 novembre
Vediamo in dettaglio gli atleti che hanno vinto ieri :
- Maria Bresciani, medaglia d'oro nei 200 farfalla;
- Chiara Franza,Dalila Vignando,Maria Bresciani, Martina Villanova, medaglia di bronzo 4 x 200 stile;
risultati mondiali dsiso- Martina Villanova, medaglia d'argento nei 1500 stile;
- Chiara Franza, medaglia di bronzo nei 50 dorso;
- Paolo Zaffaroni, medaglia d'argento nei 50 rana;
- Roberto Baciocchi, medaglia di bronzo nei 50 rana.

Potrebbe interessare anche :
 MONDIALI DI NUOTO DOWN SYNDROME (DSISO
MONDIALI NUOTO SINDROME DI DOWN (DSISO), PRIMI RISULTATI

martedì 11 novembre 2014

MONDIALI NUOTO SINDROME DI DOWN (DSISO), PRIMI RISULTATI

Si stanno svolgendo a Morelia i Mondiali di nuoto DSISO, a cui partecipa la nostra squadra di atleti con Sindrome di Down e i risultati dei primi giorni sono alquanto positivi.
La nostra nazionale guidata dal tecnico Marco Peciarolo ha già conquistato 6 medaglie, precisamente 2 ori, 1 argento e 2 bronzi.

Medagliere azzurro 
I risultati dei primi giorni sono i seguenti :
- Maria Bresciani, ha conquistato la medaglia d'oro nei 50 farfalla, la medaglia d'argento nei 200 stile;
- Chiara Franza, Sabrina Chiappa, Maria Bresciani,  Martina Villanova hanno conquistato la medaglia d'oro nella  4 x 50  mista, e nella 4 x 100 mista;
- Danila Vignando ha conquistato la medaglia d'argento nei 400 misti, la medaglia di bronzo nei 200 misti.

Il nostro Team
Le gare proseguiranno fino al 15 novembre, vi ricordo i componenti del nostro Team :

- Maria Bresciani, appartiene alla società Futura di Cremona
- Chiara Franza, società Rari Nantes Saronno
- Martina Villanova, società Sport Life Onlus
- Dalila Vignando, società Osha Como
- Sabrina Chiappa , società PHB Bergamasca

- Francesco Piccinini, società PHB Bergamasca
- Italo Oresta , società Gargano 200 Giovinazzo
- Roberto Baciocchi, società Disabili Foligno
- Marco Marzocchi, società Hyperion
- Davide Mora, società Futura Cremona
- Paolo Zaffaroni, società Osha Como
mondiali dsiso

Atleti nuoto sincronizzato
- Marta Cantero,  società Chiavari Nuoto
- Martina Sassani,società Assori Foggia
- Livia Travia, Camilla Feroci, Francesca Nicosia, Arianna Sacripante,  società Progetto Filippide.

venerdì 7 novembre 2014

MONDIALI DI NUOTO DOWN SYNDROME (DSISO)

Iniziano oggi 7 novembre i Mondiali di nuoto DSISO, Down Syndrome International Swimming Organitation, categoria 21,a Morelia (Messico) e dureranno fino al 15 novembre.
La nostra squadra è composta da 5 esordienti più  gli atleti che hanno preso parte ai Mondiali 2012 che si sono svolti a Loano, in cui hanno vinto 38 medaglie,nel 2013 hanno gareggiato alla manifestazione continentale a Esterreja in cui hanno conquistato ben 52  medaglie.
Le discipline a cui parteciperanno sono il nuoto e il  nuoto sincronizzato.

Atleti del nuoto
Sono 11 i nostri atleti che si cimenteranno nelle gare di nuoto,5 donne e 6 uomini :

- Maria Bresciani, appartiene alla società Futura di Cremona
- Chiara Franza, società Rari Nantes Saronno
- Martina Villanova, società Sport Life Onlus
- Dalila Vignando, società Osha Como
- Sabrina Chiappa , società PHB Bergamasca

- Francesco Piccinini, società PHB Bergamasca
- Italo Oresta , società Gargano 200 Giovinazzo
- Roberto Baciocchi, società Disabili Foligno
- Marco Marzocchi, società Hyperion
- Davide Mora, società Futura Cremona
- Paolo Zaffaroni, società Osha Como
mondiali dsiso

Atleti nuoto sincronizzato
- Marta Cantero,  società Chiavari Nuoto
- Martina Sassani,società Assori Foggia
- Livia Travia, Camilla Feroci, Francesca Nicosia, Arianna Sacripante,  società Progetto Filippide.

mercoledì 5 novembre 2014

I PROTAGONISTI DELLA SECONDA EDIZIONE DI ' HOTEL 6 STELLE'

Dopo lo straordinario successo della trasmissione televisiva ' Hotel 6 stelle', dal 14 novembre inizierà la seconda edizione, sempre su Rai 3 e purtroppo ancora una volta in seconda serata, a partire dalle ore 23.

Seconda edizione Hotel 6 stelle
Anche questa seconda edizione è stata  prodotta dalla Magnolia in collaborazione con l'AIPD (Associazione Italiana Persone Down).
Quest'anno si svolgerà in Sardegna presso il Villaggio turistico di Villasimius, sono previste sei puntate.
I ragazzi hanno trascorso un mese lontano da casa e dai loro affetti, hanno imparato a gestire le emozioni, le paure, a relazionarsi con gli altri, grazie alla loro caparbietà, alla loro voglia di mettersi in gioco per conquistare la propria autonomia.

I protagonisti 
I ragazzi  di quest'anno si chiamano Alice, Daniela, Giordana,  Gabriele,Andrea, Giovanni, saranno affiancati da tutor appartenenti all'AIPD e dal personale del resort.
Ognuno di loro svolgerà un compito diverso, un'esperienza di formazione lavorativa con possibilità di inserimento, come è accaduto ad alcuni dei protagonisti della prima edizione.
Ma conosciamoli meglio:

- Alice ha 20 anni,  vive a Roma, vorrebbe lavorare nell'estetica, ama andare in palestra, pratica danza, sci , nuoto e adora fare shopping, la vedremo impegnata al centro benessere;
- Daniela ha 22 anni, vive a Roma, fa parte del Team Nazionale Bowling Special Olimpycs, la vedremo lavorare nelle camere;
- Giordana ha 25 anni, vive a Fiumicino,ama andare in barca a vela e a cavallo, la sua mansione si svolgerà al ristorante;
seconda edizione hotel 6 stelle- Gabriele ha 20 anni, vive a Tivoli, ama la musica, il ballo, il wrestling, l'hip pop, suona la batteria, pratica nuoto e basket, il suo ruolo sarà quello del barman;
- Andrea ha 20 anni, vive a Roma, ama il calcio e tifa per la Roma,gli piace moltissimo internet e i social network, lo vedremo lavorare come facchino;
- Giovanni ha 28 anni, è piemontese ma vive a Roma, ama andare in barca a vela e fa parte dell'Associazione Ragazzi Down al timone, adora la musica italiana specialmente quella dei cantautori, il suo ruolo sarà quello del bagnino.

martedì 4 novembre 2014

I CIOCCOLATINI DELLA RICERCA PER SOSTENERE L'AIRC

L'AIRC, Associazione Italiana Ricerca sul Cancro organizza numerosi eventi per sostenere gli scienziati, il cui lavoro ha lo scopo di trovare nuove terapie per combattere questo male ormai così diffuso.

Cioccolatini della ricerca
L'8 novembre i volontari dell'AIRC saranno presenti in numerose piazze per distribuire i cioccolatini della ricerca in cambio di una donazione che servirà per sostenere il lavoro dei ricercatori.
Inoltre si può contribuire inviando un sms solidale al numero 45503, tutti insieme possiamo aiutare e sostenere gli scienziati in modo tale che i risultati positivi vengano raggiunti al più presto, perchè con l'AIRC, contro il cancro,io ci sono !
Per conoscere le piazze in cui si potranno acquistare i cioccolatini della ricerca è attivo il numero verde 800 350 350.
cioccolatini della ricerca

Proprietà del cacao
L'American Institute for Cancer Research ha inserito tra i cibi che svolgono un'azione di protezione contro il cancro il cacao contenuto nel cioccolato fondente per il 70 %, infatti è composto da flavonoidi ,che hanno proprietà antiossidanti.
Esercita un'azione terapeutica e di prevenzione contro il cancro in quanto riduce quantitativamente le lesioni precancerose, inibendo le sostanze infiammatorie, aumentando gli enzimi  antiossidanti, riparando il DNA e riducendo la proliferazione delle cellule.

lunedì 3 novembre 2014

IL CORO MANI BIANCHE, LA MELODIA DEI GESTI

La musica è tra le arti più amate da giovani ed adulti, i suoni, le melodie ci accompagnano in ogni momento, evocando dolci ricordi o anche malinconia.
Una canzone o anche semplicemente alcune note, spesso, hanno fatto o fanno da sottofondo ad episodi della nostra vita.
E ciò dovrebbe essere possibile per tutti, anche per coloro che non hanno l'uso della parola, la melodia dei gesti è la giusta soluzione, nasce così in Venezuela il progetto "Mani bianche".

Coro "Mani bianche"
Bambini ed adolescenti con disabilità come deficit sensoriali, disturbi e disagi psicosociali, sindrome di Down, ritardi cognitivi, costituiscono il coro delle Mani bianche assieme ai loro coetanei senza disabilità.
Ognuno interpreta la musica a modo suo, chi con la voce, chi ha le mani coperte da guanti bianchi, che vengono alzate al cielo e si muovono a ritmo.
Una coreografia davvero suggestiva, un'emozione che avvolge e fa correre la fantasia.

Corso per formatori coro" Mani bianche" in Italia
Il 15 e il 16 novembre a Verbania, presso Villa Olimpia, si svolgerà il corso per formatori coro "Mani bianche", prima tappa di una lunga tournée che coinvolgerà tutta l'Italia.
Saranno i promotori del progetto venezuelano Manos blancas,  Naybeth Garcia e Johnny Gomez, a tenere il corso, che è aperto a tutti coloro che vorranno partecipare.
coro mani biancheIl coro "Mani bianche" è attivo a Roma presso la scuola del Testaccio,in Friuli Venezia Giulia a San Vito al Tagliamento presso la Nostra Famiglia e a Milano presso l'Istituto comprensivo Jacopo Barozzi, che ha già debuttato in varie rassegne.