Cerca nel blog

lunedì 17 novembre 2014

SPORTELLO VOCE, PRATICHE INPS IN LIS

Le barriere architettoniche sono diverse, variano infatti in relazione alla tipologia di disabilità, ad esempio per i non udenti la difficoltà è la non facile comprensione di ciò che viene loro detto quando si recano presso un ufficio o alla posta, per cui sono spesso costretti ad essere accompagnati da un familiare o un amico.
A tal proposito  a Roma sono stati istituiti, in via sperimentale, due sportelli che riguardano le pratiche Inps .

Sportello Voce per pratiche Inps in Lis
Si chiamano Sportello Voce, si trovano nel Tuscolano e nella zona Eur presso l'Inps, il personale è non udente e si esprime tramite la Lis.
Questi dipendenti hanno seguito un corso specifico di formazione e sono affiancati da tecnici specializzati.
Uno sportello quindi doppiamente utile, poichè colloca nel settore lavorativo persone che difficilmente riescono a trovare un impiego , e risolve le problematiche di accessibilità ad utenti sordi, che tramite la Lis trovano risposte ai loro quesiti, ad esempio sulle pratiche relative alla pensione.

Giorni di apertura
L'apertura di questi due sportelli avviene due volte al mese, una con prenotazione, una con accesso libero, nello specifico al Tuscolano il primo e il terzo mercoledi del mese, all'Eur il secondo e il quarto giovedi del mese.
Ogni incontro ha una durata relativa al quesito posto.
Gli utenti interessati a questo servizio riceveranno tutte le informazioni riguardanti orari, date, indirizzo email,numeri dei telefoni dotati di dattiloscrittura.
sportello voce in lis

Sportello Voce alla fine della  sperimentazione che durerà circa tre mesi, se i risultati saranno positivi,questo servizio verrà esteso anche ad altre zone italiane, tramite videochiamate via web con comunicazione in Lis.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento.Grazie !!!!