Cerca nel blog

venerdì 26 dicembre 2014

BRACCIALETTI ROSSI REPLICA DELLA PRIMA SERIE E ANTICIPAZIONI SULLA NUOVA EDIZIONE

Ha battuto i record di ascolto su Rai 1, ci ha emozionato, coinvolto, fatto gioire, piangere, Braccialetti rossi sta per tornare, infatti dal 28 dicembre andrà in onda la replica della prima serie, mentre dal 15 febbraio inizieranno le nuove puntate, saranno solo 4 e quasi sicuramente ci sarà una terza edizione.

Braccialetti rossi- i protagonisti
I protagonisti della prima serie sono stati:
-  Carmine  Bruschini nel  ruolo di Leo
- Lorenzo Guidi nel ruolo di Rocco
- Brando Pacitti nel ruolo di Vale
- Pio Luigi Piscitelli nel ruolo di Toni
- Aurora Ruffino nel ruolo di Cris
- Mirko Trovato nel ruolo di Davide
Braccialetti Rossi è tratto dal libro di Espinosa, narra le vicende di questi ragazzi all'interno di un Ospedale, reparto oncologia.
La loro amicizia li aiuta a superare i momenti bui legati alla patologia, che scandisce i ritmi della quotidianetà, della loro gioventù, segnata dal dover crescere prima del tempo, in un luogo non molto idoneo.
Ci hanno insegnato che la parola cancro non deve essere considerata un tabù, nè dai malati nè dalle famiglie.
Ci hanno insegnato che i sogni sono alla base della voglia di vita, della forza di combattere la malattia.
Uniti si vince, si diventa più forti, si affronta la malattia senza paura.

Braccialetti rossi 2
Dal 28 febbraio andranno in onda le nuove puntate, sempre su Rai 1, il regista è Giacomo Campiotti, che ha già curato la prima serie.
Le scene sono state girate a Fasano presso il Centro Internazionale Alti Studi Universitari.
braccialetti rossi  replica e nuova serieNon è trapelato molto sulla trama, si sa che Davide (Mirko Trovato), che nella prima serie non ce la fa a superare un intervento al cuore,sarà presente sotto forma di spirito guida.
In questa seconda serie ci saranno delle new entry, precisamente Denise Tantucci, Cloe Romagnoli,  Daniel Tenorio e Marco Messeri.
A questo punto non ci resta che aspettare il 17 febbraio e ....Watanka a tutti !!!!

sabato 20 dicembre 2014

HOTEL 6 STELLE 2, ULTIMA PUNTATA,CONSEGNA DIPLOMI, DISCORSI DI COMMIATO ED INFINITA GIOIA EMOZIONALE

Ieri sera si è conclusa  la docu-fiction Hotel 6 stelle 2, è giunto al termine lo stage lavorativo dei nostri magnifici sei ragazzi.
Quest' ultima puntata è stata davvero molto emozionante, personalmente ho pianto moltissimo, lacrime di gioia per tutto ciò che Alice, Gabriele, Giovanni, Giordana, Daniela ed Andrea hanno saputo donare a noi telespettatori,le stesse lacrime che hanno versato anche i tutor.
Sono stati davvero in gamba, in un mese hanno imparato a gestire le paure, a diventare autonomi, si sono impegnati al massimo ed i risultati hanno ripagato in pieno la loro tenacia.
Sono stati autoironici ed anche molto teneri nelle loro manifestazioni d'affetto,nel raccontare il loro impatto con la Sindrome di Down e la voglia di non essere considerati diversi o ,come dice Alice, una frana.
Ognuno di loro ha le sue potenzialità, e ha bisogno dei suoi tempi per poterle esprimere, come tutti del resto.
Le limitazioni possono essere ovviate, basta volerlo.

Ultima puntata
La puntata di ieri sera si riferisce all'ultima settimana di lavoro a Villasimius, ognuno deve dimostrare di aver acquisito autonomia, rispettando i tempi di lavoro.
Daniela ha  problemi in tal senso, ma riesce a portare  a termine il suo lavoro nel migliore dei modi, ricevendo gli elogi da parte della Governante.
Giovanni ha qualche problema nel fare i nodi che servono per issare le bandierine,ma poi ci riesce e la sua tutor è contenta, gli dice  che ha la giusta manualità e rispetta i tempi.
Alice e Gabriele sono ormai una coppia consolidata, lui le lascia un biglietto molto romantico dandole un appuntamento, lei gli risponde con un messaggio in cui è disegnato un cuore e c'è la scritta "Ti amo".
I due si incontrano e sono tenerissimi.
Giordana deve servire la Direttrice ma commette alcuni errori ,  rimane molto male,ma il suo tutor la rincuora.
Quindi decide di riprovare, chiede scusa alla Direttrice,e le propone di darle un'altra chance.
E questa volta va tutto bene,riceve i complimenti e poi a ad abbracciare il suo tutor.
Andrea deve dimostrare di aver superato le sue timidezze, per cui viene sottoposto ad un test dal caporeparto, cioè deve da solo ricevere gli ospiti,caricare i bagagli, accompagnarli in stanza, spiegare loro come funziona l'accensione  della luce, la  cassaforte, la tv.
E supera la prova alla grande, il tutor lo abbraccia e si commuove.
Giordana e Gabriele vengono promossi al turno serale e dimostrano tutta la loro bravura.
Alice finalmente accetta di leggere il foglio delle istruzioni sui vari tipi di massaggio, quando deve spiegarli alla clientela.

Ultimo giorno
Arriva l'ultimo giorno,in cui c'è la consegna dei diplomi,l'atmosfera è vibrante, l'emozione è alle stelle, i tutor sono commossi,sentono già la mancanza dei ragazzi, di quel rapporto molto stretto che si era creato tra loro.
Anche i ragazzi sono visibilmente commossi ,Daniela piange a dirotto.
Giovanni, dopo che Alice ha ricevuto dalla sua tutor il diploma,  nell'euforia l'abbraccia , ma Gabriele lo riprende immediatamente.
Alice fa il suo discorso, ma è Andrea a concludere la serata con un suo personalissimo pensiero.
hotel 6 stelle 2 ultima puntataEd infine il brindisi.
Speriamo che i ragazzi possano adesso avere opportunità lavorative, così come è già accaduto lo scorso anno.
In bocca al lupo e grazie per tutte le emozioni che ci avete regalato, siete stati davvero splendidi  e ci mancherete moltissimo !



Potrebbe interessare anche :
- I PROTAGONISTI DELLA SECONDA EDIZIONE DI ' HOTEL 6 STELLE'
HOTEL 6 STELLE 2 PRIMA PUNTATA, EMOZIONI, TIMORI E TANTA ALLEGRIA
HOTEL 6 STELLE 2, SECONDA PUNTATA RICCA DI EMOZIONI E..COLPI DI FULMINE...
HOTEL 6 STELLE 2, TERZA PUNTATA, PROBLEMI, EMOZIONI E....
HOTEL 6 STELLE 2, QUARTA PUNTATA, RISATE, CONFESSIONI,RIFLESSIONI E...SOGNI
HOTEL 6 STELLE 2, QUINTA PUNTATA, AUTONOMIA, ORGOGLIO E UNA GRADITA SORPRESA

martedì 16 dicembre 2014

MASSIMO RANIERI E IL PROGETTO VALORE VITA

Il 20 dicembre alle ore 21 al teatro Verdi di Pisa andrà in scena lo spettacolo dal titolo "Sogno o son desto ", interpretato da Massimo Ranieri.
L'evento è associato alla solidarietà, infatti ha lo scopo di sostenere il progetto Valore Vita dell' AssoFly onlus.

Progetto Valore Vita
Valore Vita,che offre servizio di assistenza alle persone disabili e agli anziani.realizza convegni,
  concerti, kermesse teatrali, mostre, eventi sportivi per sensibilizzare sulle tematiche  riguardanti l'assistenza alle persone su citate e poi raccoglie  fondi per finanziare le attività.

Sogno o son desto
 Sogno o son desto è uno spettacolo in cui Massimo Ranieri canta le canzoni di Raffaele Viviani,di Pino Daniele, di Fabrizio De Andrè, di Francesco Guccini e di altri ancora, inoltre recita  monologhi come ad esempio quelli tratti dai capolavori teatrali di Eduardo De Filippo.
massimo ranieri e la  solidarietà

Partner dell'evento sono il comune di Pisa, Cecchini Cuore onlus ( rianimazione cardio-polmonare) e la Neuro Care ( associazione che si occupa di persone con malattie neurologiche).

lunedì 15 dicembre 2014

PROGETTO I VESTITI RITROVATI A MISURA DI SEDIA A ROTELLE

Spesso alcuni gesti quotidiani possono risultare alquanto difficoltosi se si è limitati nei  movimenti, quindi è difficile poterli effettuare autonomamente, come ad esempio vestirsi.

I vestiti ritrovati
Stasera a Roma presso Villa Lais verrà presentato il progetto " I vestiti ritrovati", che ha lo scopo di creare abiti che possano soddisfare le esigenze delle persone che  vivono in  sedia a rotelle.
E' promosso dall'Associazione Immensa..Mente, ed è stato realizzato dal laboratorio Lakruna, hanno lavorato sarte e persone con disabilità psichica dei centri diurni di Salute mentale, sotto la guida dello stilista Falegnani.
Il laboratorio Lakruna è una sartoria che si occupa di riparazioni e confeziona abiti su misura, inoltre crea accessori artigianali.
I vestiti ritrovati hanno un design moderno,  sono da giorno e da sera, sono adattati in modo che siano maggiormente fruibili da coloro che vivono in carrozzina o anche da chi ha problemi relativi a movimenti articolari.
vestiti ritrovati

Duplice scopo
Un progetto che ha quindi una duplice importanza, da un lato dà la possibilità di lavorare a persone che hanno problemi di inserimento a cause della loro patologia, ma che con questa esperienza hanno potuto esprimere le proprie capacità realizzative.
E poi l'altro aspetto importante è quello di aver creato degli abiti che rendano meno difficoltoso l'atto di vestirsi autonomamente a coloro che hanno problemi in tal senso.


sabato 13 dicembre 2014

HOTEL 6 STELLE 2, QUINTA PUNTATA, AUTONOMIA, ORGOGLIO E UNA GRADITA SORPRESA

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata della docu-fiction Hotel 6 stelle 2, i nostri magnifici sei sono impegnati nelle loro mansioni lavorative, ormai è arrivato il momento di agire in modo autonomo.

Quinta puntata

Andrea ha il compito di accogliere i clienti dando loro il benvenuto a Villasimius, ma è molto timido, non è convinto di ciò che deve fare, il tutor gli spiega ancora una volta che deve sorridere ed alzare il  tono di voce,affinchè possano sentire le sue parole.
Fanno una simulazione ed Andrea acquista sicurezza.
Adesso tocca a lui,arriva il momento, scarica i bagagli della cliente appena arrivata,l'accompagna in camera, le illustra tutto,è perfetto.

Giordana osserva alcuni pappagalli che hanno fatto il nido tra gli alberi.
Il suo compito è quello di servire ai tavoli e chiedere le ordinazioni, va tutto benissimo.

Gabriele deve svolgere il suo compito di room service, è perfetto, ma non riceve alcuna mancia.
Poi arriva il momento in cui deve servire ai tavoli da solo,ha un po' di paura,ma anche in questa occasione è bravissimo.
Poichè ci sono molti clienti, gli viene chiesto di posticipare il suo giorno di riposo,non molto convinto acconsente.

Alice deve imparare quali sono i messaggi che offre il centro benessere e  a cosa servono, perchè deve spiegarlo ai clienti.
Quando arriva il momento e deve farlo da sola, non vuole consultare il foglio descrittivo, per cui si confonde con i prezzi.
Alice è una ragazza che punta sempre al massimo, per cui si mette a piangere a causa delle sue incertezze,ma le viene spiegato che non deve abbattersi.

Giovanni deve pulire i braccioli dei lettini che,a causa del vento, sono ricoperti di terra rossa.
La tutor gli spiega che spesso in spiaggia ci sono intrusi riconoscibili da telo, per cui Giovanni assume l'espressione dell'investigatore e si appresta a scoprirli.
Poi deve andare a ritirare uno strumento che la sua tutor ha perso, si reca sul posto e perde un po' di tempo a chiacchierare e a prendere un caffè, quando ritorna la sua tutor si arrabbia.
Giovanni le chiede scusa e si abbracciano.

Daniela, poichè la sua tutor è malata, viene affiancata da un'altra persona, la governante le propone di pulire il bagno da sola e supera la prova.
Invece, quando deve occuparsi delle camere, non va molto bene e, a causa del suo orgoglio, si sente ferita, per cui si chiude in uno stanzino e non vuole far entrare nessuno, poi tutto si risolve positivamente.

Compleanno di Giordana
Nel giorno di riposo Andrea mette la sciarpa della sua amata Roma e va a seguire una partita con il suo tutor.
Alice invece si reca con lo staff con cui lavora ad un aperitivo.
E' il compleanno di Giordana e le è stata preparata una sorpresa, per cui, con uno stratagemma, viene portata in una stanza dove ci sono tutti ad aspettarla con una bella torta.
Poi come regalo il tutor la porta a vedere i cavalli che lei adora, ne sceglie uno e va a cavalcare.
Infine incontra i suoi colleghi tirocinanti ed insieme fanno una bella foto di gruppo.

Prima busta paga
Ma una sorpresa meravigliosa aspetta i nostri magnifici sei, è il giorno della loro prima busta paga,nessuno di loro se l'aspettava ma la direzione dell'albergo li vuole premiare non solo per il lavoro svolto ma per l'apporto dato in tutti i sensi.
hotel 6 stelle 2 quinta puntataFelici, emozionati, piangono e poi vanno dai loro tutor per condividere questo momento con loro.






Potrebbe interessare anche :
I PROTAGONISTI DELLA SECONDA EDIZIONE DI ' HOTEL 6 STELLE'
- HOTEL 6 STELLE 2 PRIMA PUNTATA, EMOZIONI, TIMORI E TANTA ALLEGRIA
- HOTEL 6 STELLE 2, SECONDA PUNTATA RICCA DI EMOZIONI E..COLPI DI FULMINE...
HOTEL 6 STELLE 2, TERZA PUNTATA, PROBLEMI, EMOZIONI E....
HOTEL 6 STELLE 2, QUARTA PUNTATA, RISATE, CONFESSIONI,RIFLESSIONI E...SOGNI

venerdì 12 dicembre 2014

MAMY24 E LA RACCOLTA DI GIOCATTOLI PER I BAMBINI IN OSPEDALE

Ormai ci siamo, il Natale è alle porte, le vetrine sono già state allestite da un po', i bimbi aspettano con ansia e trepidazione questo periodo per poter ricevere da Babbo Natale i doni richiesti.
Un giocattolo rappresenta un momento di gioia, da condividere con i parenti e gli amici, ma sarebbe importante  poterlo fare anche con chi soffre, come i piccoli degenti di vari ospedali.

Raccolta giocattoli a Roma e a Milano
Con questo scopo è stata ideata la raccolta di giocattoli usati,ovviamente in buone condizioni, da devolvere ai bambini in ospedale, e le promotrici sono le mamme-tate di Mamy24, che si occupano di regalare  loro un sorriso.
La raccolta si svolgerà a Roma il 13 dicembre dalle ore 10,30 alle ore 13 presso l'Isola dei tesori in via Prisciano 38, i giocattoli raccolti verranno  devoluti all'Azienda Ospedaliera Sant' Andrea.
Il 14 dicembre a Milano l'iniziativa avrà luogo dalle ore 15,30 alle ore 18, presso il ristorante Giannino, i giocattoli raccolti andranno ai bambini e agli adolescenti con patologie renali che si trovano presso la Clinica Pediatrica De Marchi.
Inoltre nelle due città verrà allestito un piccolo villaggio per poter colorare un alberello da donare a Babbo Natale.

Un semplice gesto per donare un sorriso,un momento di gioia che possa distogliere l'attenzione di questi piccoli degenti dal luogo in cui trascorrono le loro giornate,
raccolta giocattoli per piccoli degentiImparare a donare, a condividere con chi ha bisogno di amore, quindi ad essere altruisti, è molto importante per costruire solide basi per sentimenti positivi.

giovedì 11 dicembre 2014

EVENTO TEDDY BEARS TOSS IN LEGA A2, UN PELOUCHE PER REGALARE UN SORRISO

Lo sport spesso si coniuga con la solidarietà, in tal senso sono numerosi gli eventi che vengono promossi tutti gli anni.

Teddy Bears Toss

Teddi Bears Toss è un'iniziativa originaria della disciplina sportiva americana Hockey sul ghiaccio, quest'anno si svolgerà anche in Italia, infatti la Lega Italiana Pallacanestro e la Fip, hanno ufficializzato l'evento, che avrà luogo durante le gare di basket di Serie A 2,  Gold e Silver nei giorni
 14 e 21 dicembre, inclusi gli anticipi del 13 e del 20 dicembre.
Il 21 dicembre aderiranno anche i  campi di serie A1 e di minibasket.
Gli spettatori sono invitati a portare ciascuno un pelouche, al primo canestro potranno lanciarlo in campo, i giocatori li raccoglieranno tutti e  il giorno successivo li porteranno ai bambini ricoverati negli ospedali della propria città.
Lo slogan per tutti i tifosi è : "La nostra tripla dalla tribuna non vale punti, ma può valere sorrisi".
teddy bears toss

L'evento è sostenuto da Peter Pan Onlus, un'associazione che dà accoglienza gratuita ai bambini oncologici e le loro famiglie provenienti da tutta Italia e dal mondo, si trova a Roma.
Teddy Bears Toss si svolgerà anche il 6 gennaio 2015 a Mantova in occasione dell'All Star Game.


sabato 6 dicembre 2014

HOTEL 6 STELLE 2, QUARTA PUNTATA, RISATE, CONFESSIONI,RIFLESSIONI E...SOGNI

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata della docu-fiction Hotel 6 stelle 2, cambio di orario, infatti è stata trasmessa alle ore 22,30.
Abbiamo potuto seguire il susseguirsi di avvenimenti che hanno caratterizzato due giornate di lavoro dei nostri magnifici sei ragazzi,  tante risate, confessioni, riflessioni e....sogni.

Quarta puntata

Primo giorno
Daniela ha nostalgia del suo ragazzo, ne parla con la sua tutor.
Un cliente la chiama per avere altre bottigliette di bagnoschiuma,shampoo, ecc e poi le dà una mancia,che la rende molto felice.
In un momento di relax ,Daniela contatta tramite computer il suo ragazzo e gli presenta la sua tutor, che per scherzo gli dice che Daniela, finito il lavoro, andrà da lei per 15 giorni, poi gli spiegano che è una bugia.
Giordana deve girare tra i tavoli per chiedere ai clienti se hanno bisogno di qualcosa,ma è molto timorosa poichè è estremamente timida, il suo tutor le fa vedere come deve fare e quindi esegue con successo.
Andrea deve sistemare la sala riunioni deponendo sui tavoli bicchieri, fogli e penne,mancando una penna il tutor gli suggerisce di  mettere la sua  e lui gli chiede se poi potrà recuperarla.
Giovanni parla con la sua tutor e le dice che il lavoro gli piace molto,però è stancante.
Il suo sogno è quello di poter lavorare in un bar.
La tutor gli consiglia di migliorare nel suo rapporto con i clienti,ad esempio chiacchierando con loro.
Inizia così ad esercitarsi, però si siede e la sua tutor  gli ricorda che sono in servizio e quindi non lo può fare.
Alice impara ad usare il programma su pc per prendere prenotazioni relative agli appuntamenti alla farm, la tutor le spiega tutto, lei prende appunti, e poi prova con successo.
Gabriele deve portare colazione in camera,il tutor gli spiega come deve rivolgersi al cliente e va tutto bene.

Secondo giorno
Il giorno successivo è quello in cui i ragazzi devono eseguire ciò che hanno imparato da soli,per cui a Giovanni viene consegnata la radiolina, a Daniela le chiavi delle stanze, Alice deve rispondere alle telefonate.
Andrea viene sottoposto ad un test per vedere cosa ha appreso durante questo periodo,deve consegnare i messaggi nelle stanze, ma perde l'elastico che li lega, poi però  escogita il metodo di metterlo nel polso.
Gabriele deve portare carrello per room service, ma si perde e quindi è costretto a domandare informazioni, arrivato nella stanza, il cliente gli dà una mancia, è la sua prima vera mancia ed è euforico.
Giordana rompe alcuni bicchieri facendo cadere un vassoio inavvertitamente e piange perchè si è spaventata molto,ma tutti  la coccolano.
Daniela è molto lenta e la sua tutor glielo fa notare, quindi si offende.
La governante allora le spiega che c'è un tempo previsto per sistemare le stanze.
Daniela e la tutor fanno pace.
Alice deve portare la busta di arrivi alla reception, dopo averlo fatto prende alcune caramelle contenute in un vassoio e le porta alla sua tutor e alle altre colleghe.

Confessioni e riflessioni
Arriva il momento delle confessioni, Giovanni dice alla sua tutor che un aggettivo giusto per definirla è "sergente di ferro", insieme vanno a fare una gara al tiro con l'arco; anche Andrea ed il suo tutor escono insieme e vanno a vedere il porto di Villasimius e,davanti al magnifico panorama, compongono poesie.
Un  momento di autentica emozione è quando Daniela  ,che sta facendo una passeggiata con la sua tutor, parla del suo cromosoma in più, di quando la sua mamma le ha spiegato tutto, lei ha cercato di reagire, ma con molta fatica.
La sua tutor le racconta di un lutto familiare che le ha cambiato la vita.
quarta puntata hotel 6 stelle 2Ogni tutor riflette su questa esperienza, ognuno di loro si rende conto di sentirsi migliorato, i ragazzi li hanno portati a ripensare ad alcuni lati negativi del loro carattere, sicuramente sentiranno la loro mancanza alla fine di questo percorso e si commuovono.

venerdì 5 dicembre 2014

MONDIALI DI CALCIO AMPUTATI, L'ITALIA SI FERMA AGLI OTTAVI REGALANDO EMOZIONI

Ai Mondiali di calcio amputati che si stanno svolgendo a Culiacan (Messico) la  nostra Nazionale è arrivata fino agli ottavi, regalando moltissime emozioni.

Risultati
Italia- Messico 2-0 con goal di Gianni Sasso e Salvatore La Manna
Italia -Polonia 0-1
Italia-Georgia vittoria a tavolino per il nostro team infatti la Georgia si è ritirata
L'Italia si qualifica per gli ottavi, l'incontro è Italia-Haiti che si finisce ai calci di rigore,veniamo sconfitti con il punteggio di 4-5, i goal  sono stati segnati da Arturo Mariani per il pareggio che poi ha portato ai supplementari e poi i tiri dal dischetto sono stati messi a segno da Starvaggi, Padoan e Mariani,ancora parità si va ad oltranza ma non riusciamo a far entrare la palla in rete.
Finisce così la gara ed Haiti passa alla fase  successiva.
I nostri ragazzi ci hanno messo impegno,cuore e professionalità, ci hanno regalato moltissime emozioni, e noi li ringraziano per e di tutto.

Grazie a tutti
Un sogno i cui protagonisti sono stati :
 Daniel Priami(portiere)
- Riccardo Tondi
- Luca Zavatti
- Arturo Mariani
- Gianni Sasso (attaccante)
- Emanuele Padoan
- Francesco Messori(capitano)
- Salvatore La Manna (difensore)
- Emanuele Leone
- Stefano Starvaggi
- Paolo Capasso
- Salvatore Iudica.
mondiali calcio amputati- Lorenzo Marcantognini ( la mascotte)
L'allenatore è Renzo Vergnani.

mercoledì 3 dicembre 2014

LA SCOMPARSA DI ORCA , IL CANE CAREGIVER

Il legame che unisce gli animali alle persone è unico, indissolubile, il loro istinto li porta a comprendere le emozioni, le malinconie, i problemi dei propri padroni, anzi per meglio dire dei loro familiari umani, infatti chi ama davvero gli animali li considera come tali.
Un ruolo molto importante è quello che rivestono con le persone con disabilità,infatti alcune razze vengono addestrate proprio per questo motivo, diventando dei veri caregiver.

La storia di Orca
Si chiamava Orca, aveva 12 anni,la sua mamma umana si chiama Cheryl ed ha la distrofia muscolare.
orcaEra stato addestrato come cane guida e di assistenza, aveva imparato a riconoscere circa 150 comandi, come ad esempio  portare oggetti, oppure  caricare e svuotare la lavatrice.
Per Cheryl era un aiuto insostituibile, anche quando, da poco, era diventata mamma,  infatti l'aiutava in tutto.
Il loro era un legame forte, indissolubile, unico, vero,senza limiti, ma adesso Orca non c'è più. è lassù sull'arcobaleno dei pelosi, da dove veglierà su di lei.

martedì 2 dicembre 2014

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA'

Il 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, lo scopo è quello di aumentare l'attenzione dell'opinione pubblica,sensibilizzando sulle problematiche,e fare in modo che vengano rispettati i diritti riconosciuti dall' Onu,che non sono sempre applicati, abbattendo la cultura dell'indifferenza e della discriminazione.

Il tema di quest'anno
Il  tema di quest'anno,scelto dalle Nazioni Unite, è : la tecnologia intesa come strumento per l'inclusione, per trovare lavoro con la creazione di ambienti accessibili ed inclusivi, per avere un'assistenza migliore con le necessarie informazioni e comunicazioni. ridurre i rischi in caso di calamità, tramite la conoscenza delle norme di comportamento in caso di emergenza.

Eventi
Numerosi gli eventi che si svolgeranno, in questo articolo faremo riferimento solo ad alcuni.

- Ancona,Progetto Archeotouch presso Palazzo Ferretti dalle ore 9,30 alle ore 11,30, sono previste visite tattili ed interattive, laboratori e strumenti didattici per persone con disabilità psico-fisiche.
Sempre ad Ancona , presso il Museo Omero, dalle  ore 16 alle ore 19, viaggio nel tempo per riscoprire l'arte, la musica, gli odori, i sapori, la letteratura dall'antica Grecia fino al '900.

- Roma alle ore 10 presso la Sala Molajoli,sita nel complesso monumentale di San Michele, ci sarà l'evento che prevede 3 progetti d'eccellenza  per poter fruire in modo ampliato del patrimonio culturale statale tramite visita guidata,sottotitoli e Lis.
Alle ore 17 presso la Sala dei 7 Colli ci sarà la presentazione del progetto "Gli occhi delle dita", scultura con  ceramica della Fondazione Alessandro Kokocinski e della Fondazione Valerio Zingarelli, a cui hanno partecipato sette persone con disabilità visiva.
Dalle ore 16 alle ore 19 visite guidate tattili per conoscere reperti originali delle collezioni del Museo e poi Museo al buio per scoprire un modo diverso della percezione della realtà.

- Firenze , progetto "Pittura in punta di  dita", ideato dalla Sezione didattica del Polo museale fiorentino assieme al Liceo artistico di Porta romana e all'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di  Firenze.
Verranno donate 5 opere tattili alla Galleria degli Uffizi.

- Caserta, l'Istituto  comprensivo Vanvitelli e la Fondazione 4 Stelle Onlus hanno realizzato l'evento dal titolo "Alla disabilità non aggiungere la solitudine", alle ore 10 ci sarà un convegno a cui parteciperà l'atleta paralimpico Enzo Di Bennardo.
Alle ore 16,30 verrà proiettata la pellicola "Vincere due volte" e alle ore 17,30 ci sarà un incontro di basket in carrozzina.
giornata internazionale persone disabiliIl 3 e  il 4 dicembre, presso gli uffici della Reggia Vanvitelliana ci sarà il progetto Atelier di arteterapia, a cui partecipa un gruppo di persone iscritte all'AIPD,organizzato dal Servizio educativo della Sovrintendenza BAPSAE di Caserta e Benvento

lunedì 1 dicembre 2014

MONDIALI DI CALCIO PER AMPUTATI

Dal 30 novembre fino al 7 dicembre un appuntamento molto importante per la nostra Nazionale di calcio amputati (CSI), infatti in Messico a Culiacan partecipa ai Mondiali .
Un Team voluto da Francesco Messori, 16 anni, che ne è il capitano, e che ha ricevuto la benedizione del Santo Padre, non ha una gamba , ha sempre avuto il desiderio di poter giocare a calcio, per cui circa 3 anni fa gli è venuta l'idea di formare un gruppo su fb, il suo sogno è diventato così realtà grazie al sostegno del CSI.

La nostra Nazionale
Sono 12 i componenti :
- Daniel Priami(portiere)
- Riccardo Tondi
- Luca Zavatti
- Arturo Mariani
- Gianni Sasso (attaccante)
- Emanuele Padoan
- Francesco Messori(capitano)
- Salvatore La Manna (difensore)
- Emanuele Leone
- Stefano Starvaggi
- Paolo Capasso
- Salvatore Iudica.
L'allenatore è Renzo Vergnani.

Risultati
I  Mondiali di calcio amputati prevedono 6 gironi, le squadre partecipanti sono 23.
La nostra Nazionale è nel gruppo B, assieme alla Polonia, alla Georgia, al Messico.
mondiali calcio amputatiLa prima gara ha visto l'Italia vincitrice sul Messico con il punteggio di 2 a 0, le reti sono state segnate da Gianni Sasso ed Emanuele Padoan.