Cerca nel blog

martedì 24 marzo 2015

LA FAMIGLIA BELIER, UN FILM CHE FA RIFLETTERE

Il 26 marzo uscirà nelle sale italiane il film dal titolo "La famiglia Belier", la storia di una famiglia composta da genitori sordi e da due figli, un ragazzo non udente e una ragazza udente, che si chiama Paula e ha 16 anni.
Il suo è un compito molto importante e fondamentale perchè fa da interprete ai  suoi genitori, aiutandoli a gestire nel migliore dei modi la loro fattoria .
Un giorno la sua vita cambia, deve fare una scelta, scopre di avere il dono del canto,  il suo professore di musica la incoraggia a sfruttare questa dote.
E decide così di prendere lezioni per partecipare al concorso canoro indetto da Radio France.
Ciò comporta doversi allontanare dalla famiglia ...
 Un film che fa molto riflettere e che ha avuto un successo straordinario in Francia, in Germania e in tutti i paesi in cui è già uscito.
La storia di Paula è comune ad altre, adolescenti che si fanno carico della  propria famiglia per supportarla nel momento del bisogno, ma ad un certo punto nasce anche l'esigenza di pensare a se stessi, ai propri sogni da realizzare.
Ci si trova di fronte ad un bivio, la scelta non è per nulla semplice.

famiglia belier
A Roma, presso l'Istituto Statale dei Sordi è nata l'associazione CODA, Children Of Deaf Adult, cioè figli di genitori sordi.
Ha lo scopo di realizzare attività che siano utili a far crescere i suoi membri a livello psicologico e sociale, a favorire l'integrazione tra persone sorde e udenti, a rendere possibili scambi culturali e di collaborazione con altre associazioni CODA.
L'11 e il 12 aprile si svolgeranno a Roma due Workshop rivolti ai genitori e ai figli udenti.
A Firenze, in data 14-15-18-19 aprile , presso il cinema Odeon sarà proiettato il film in versione originale con sottotitoli in italiano.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento.Grazie !!!!