Cerca nel blog

martedì 17 novembre 2015

SORRISI E MEDAGLIE, LO SPORT GENUINO

Ho sempre amato lo sport e da quando mi occupo di disabilità ho imparato ad apprezzarlo ancor di più.
Volontà, tenacia, grinta, determinazione, caparbietà, attaccamento alla maglia, alla squadra a cui si appartiene, sono sinonimi di professionalità.
Voglia di dimostare che tutti ma proprio tutti , se vogliono, possono vivere il loro sogno e conquistare gli ambiti riconoscimenti.
Perchè fatica e sudore vengono ricompensati ampiamente dai risultati.
sorrisi e medaglie

Sono trascorsi pochi giorni dalla fine degli Europei di nuoto DSISO, l'Italia ha vinto ben 54 medaglie, tutte meritatissime, e si è classificata al primo posto.
I ragazzi con Sindrome di Down con i loro sorrisi, con le loro medaglie ci hanno conquistato, loro non guadagnano cifre spropositate, loro non sono ragazzzi viziati e capricciosi, loro lottano per avere un giusto riconoscimento mettendo a frutto le proprie capacità e competenze.
sorrisi e medaglieHanno dimostrato che esiste ancora lo sport genuino, lo  spirito di squadra, quello di altri tempi, in cui il denaro non era al primo posto negli interessi degli atleti, ma si lottava per difendere i propri colori.
Ci hanno fatto emozionare, entusiasmare, sorridere e commuovere.
Sorrisi e medaglie, lo sport diventa un'arma vincente, da soli e assieme agli altri per vivere un'avventura fantastica.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento.Grazie !!!!