Cerca nel blog

martedì 15 dicembre 2015

ALICE SORATO E ANDREA MINISTRO PREMIATI DAL CONI

Si è ormai consolidato sempre più il binomio sport-disabilità, sono nunerose le discipline che testimoniano ciò e moltissimi gli atleti che si impegnano nelle diverse manifestazioni.
Grinta, tenacia, passione,voglia di dimostrare di non essere da meno rispetto ai nomi più blasonati, sono questi gli ingredienti giusti per arrivare all'obiettivo prefisso.
Un esempio di questi giorni ci viene fornito da Alice Sorato e  Andrea Ministro, che hanno  partecipato ai recenti Giochi Mondiali Special Olympics di Los Angeles, vincendo diverse medaglie.
Il Coni ha deciso di dar loro il giusto riconoscimento premiandoli ulteriormente, cerimonia che è avvenuta presso la  Casa delle Armi.

Alice Sorato ha 18 anni, frequenta l'ultimo anno dell'Istituto d'Arte Guggenheim di Venezia, indirizzo scenografia.
A Los Angeles ha vinto tre medaglie d'oro nel corpo libero, nella trave, nell' all around e due di bronzo nel volteggio e nelle parallele.
La sua è una famiglia di sportivi, infatti il padre allena una squadra di pallavolo e il fratello Luca ha giocato nella serie A di pallavolo.
Alice ha iniziato molto presto a praticare la ginnastica artistica, disciplina consigliata dalla sua mamma.
E' cresciuta così da tutti i punti di vista, ha vinto le sue paure, ha acquistato autostima, e ha ottenuto enormi soddisfazioni.
 
alice sorato e andrea ministro

Andrea Ministro ha 36 anni ed un grande amore per i cavalli, fin da piccolo ha praticato l'ippoterapia che poi si è  trasformata in una vera e propria passione sportiva.
Ha superato le paure iniziali con forza e tenacia ottenendo numerosi riconoscimenti e soddisfazioni.
A Los Angeles ha vinto due medaglie d'oro nell'english equitation e nel working trail, una d'argento nel dressage.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento.Grazie !!!!