Cerca nel blog

giovedì 24 marzo 2016

Percorso tattile Museo Sindone Torino

Nel 1936 a Torino è stato realizzato il Museo della Sindone ad opera della Confraternita del Santo Sudario.
La Sindone è un lenzuolo di lino a spina di pesce contenente la doppia immagine della testa del cadavere di un uomo, morto dopo una serie di torture e poi crocefisso.
Secondo la tradizione si tratta del lenzuolo, citato nei Vangeli, che venne usato per avvolgere il corpo di Gesù nel sepolcro.
Il Museo ha due sezioni allestite nella cripta del Santissimo Sudario, una a carattere scientifico, l'altra storica.
Nella prima ci sono documenti, immagini 3D,  foto di pollini al microscopio, tessuti e tanto altro ancora, tutto ciò è il risultato di esperimenti  fatti per spiegare la presenza dell'immagine sul telo.
Nella seconda sezione ci sono la cassetta in cui si trovava la Sindone quando fu portata a Torino nel 1578, la teca cinquecentesca che l'ha custodita fino al 1998, e poi incisioni, opere, volumi risalenti al periodo che va dal 500 all' 800.
Nella sala multimediale è possibile visionare un filmato che introduce al percorso su citato, e immagini retro-illuminate che raccontano la storia della Sindone tramite fotografie.
Grazie alla collaborazione con l'UICI (Unione Italiana Ciechi Ipovedenti) di Torino è stato realizzato un percorso tattile, in cui i visitatori possono toccare tabelle tattili, un bassorilievo, oggetti che consentono l'esplorazione con le mani, elementi che tutti insieme consentono di conoscere la storia della Sindone.
museo sindone torino accessibile

Sono disponibili audioguide che forniscono informazioni utili per comprendere meglio ciò che sarà presente durante il percorso.
Dal Comitato per l'Ostensione e dall'Associazione Piemontese Retinopatici ed Ipovedenti è stato realizzato un grande modello tattile del lenzuolo, su supporto in alluminio, rappresentante la parte anteriore della Sindone.
Infine vorrei segnalare il libro dal titolo "Toccare la Sindone", stampato in serigrafia con inchiostro trasparente a rilievo, di cui è disponibile anche l'audiocassetta, è un testo molto utile per comprendere nel migliore dei modi il percorso di visita al museo e per conoscere la Sindone.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento.Grazie !!!!