Cerca nel blog

mercoledì 5 luglio 2017

La coppia dei sogni : Arjola Dedaj ed Emanuele Di Marino

Il 14 luglio inizieranno i Campionati Mondiali Paralimpici Londra 2017, la nostra squadra sarà presente con 12 atleti, 5 donne e 7 uomini.
Ci saranno anche Arjola Dedaj ed Emanuele Di Marino, la coppia dei sogni, che non solo condivide la passione per l'atletica, ma anche la vita in comune, sono infatti una coppia a tutti gli effetti.
Sorridenti, innamorati, complici.
arjola ed emanuele

La loro è una storia comune a molti altri atleti paralimpici, i cui ingredienti fondamentali sono tanto lavoro, sudore, accompagnati da una dose infinita di entusiasmo, per arrivare al podio o comunque realizzare un buon punteggio.
Arjola è nata in Albania, da piccola le viene diagnosticata una retinite pigmentosa, che gradualmente ed  inesorabilmente la priva della vista.
Inizialmente pratica danza e baseball, anche perchè nella sua patria non è possibile l'accesso allo sport da parte di persone disabili.
 A 17 anni arriva in Italia, si innamora dell'atletica e nel 2014 ai Campionati Europei che si svolgono a  Swansea vince ben tre medaglie, due argenti nel salto in lungo e nei 200 metri, un bronzo nei 100 metri.
Appartiene alla società Fiamme azzurre, a Londra gareggerà nel salto in lungo, categoria T11.
Emanuele è nato a Salerno, ha il piede torto (terzo grado) con malformazione ossea.
A Swansea è arrivato terzo,conquistando il bronzo nei 400 metri.
Appartiene anche lui alla società Fiamme Azzurre, a Londra gareggerà nei 200 e 400 metri T44, e nella staffetta 4 x 100 T42-47.
Si sono conosciuti  nel 2013 ai Campionati italiani di Ancona, Emanuele ha offerto ad Arjola un pezzetto di cioccolato ed hanno iniziato a parlare.
Si sono poi incontrati ad altri eventi e a Milano si sono dati il primo bacio.
Insieme hanno realizzato il progetto "La coppia dei sogni" per divulgare lo sport paralimpico e i suoi valori.
In bocca al lupo !

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento.Grazie !!!!